Menu

Friggitrici professionali, a cosa servono e dove allestirle

Elettriche, a gas o ad aria che siano, non c’è che l’imbarazzo della scelta di friggitrici professionali in commercio, meglio ancora online dove si può prendere contatto diretto con la casa madre e sfogliare la brochure virtuale per trovare l’unità che si sta cercando e può soddisfare ogni esigenza di lavoro. Si potrà constatare l’esistenza di modelli più o meno voluminosi, alcune friggitrici di alto calibro sono provviste di elevatori a cestello che ne facilitano l’uso e l’installazione, mentre altri modelli sono programmabili digitalmente, ormai in linea con le moderne tecnologie. Generalmente, quando ci si avvale di questi friggitrici professionali per uso lavorativo è obbligatoria per legge una corretta ventilazione, il che esige spazi per poter predisporre l’impiantistica necessaria che non sempre si hanno disponibili.

Per questo, è sempre fare bene due conti prima, metro alla mano, per poter essere pronti ad affrontare ogni sfida senza dover rinunciare al proprio progetto aziendale. In questo caso si può aggirare il problema avvalendosi, ove concesso, delle friggitrici senza ventola, che possono sollevarci dall’incombenza, in quanto questi modelli supportano sistemi di filtraggio che sostituisce ‘in toto’ l’obbligo di ventilazione della cappa. Ciò sta a significare che si possono utilizzare ovunque queste friggitrici senza ventola che non richiedono la presenza di cappe, come nel caso di bancarelle, stand o chioschi.

Sempre restando su terreni professionali, soffermandosi nella fattispecie sul settore della ristorazione, non tutte le friggitrici di cui può dotarsi il locale fanno tutto in modo generico, ma esistono modelli di nicchia più specializzati di altri alla cottura di specifici prodotti. Ad esempio, frittelle o ciambelle fritte richiedono contenitori larghi e poco profondi tipo padelle, per evitare il ‘sovraffollamento’ o, peggio, la disintegrazione in fase di friggitura. I produttori di friggitrici professionali propongono prodotti mirati proprio per questa tipologia di alimenti, così come anche per altri, in modo da ottimizzare la resa soprattutto negli stand allestiti in occasione di feste e fiere, dove non può mancare la frittella dolce o salata a deliziarci il palato. Anche al servizio dei ristoranti possono rivelarsi utili dei tipi di friggitrici da esterno, soprattutto nella bella stagione quando si cucina fuori, all’aperto.